Navi da Crociera – Uno studio sulle emissioni inquinanti in atmosfera

Emissioni in atmosfera di NOx e PM

Indice

[Voti: 3 Media: 5]

Inquinamento atmosferico prodotto dalle navi da crociera. Uno studio di Transport & Environment sulle rotte di navigazione e gli ormeggi nei porti delle mete turistiche europee.

Discorso diverso bisogna fare per le emissioni di ossidi di azoto NOx e delle polveri sottili PM. I valori stimati delle emissioni annuali di entrambi gli inquinanti, dalle navi da crociera, risultano nettamente inferiori rispetto alle quantità emesse dal numero complessivo di autoveicoli di ciascun paese europeo nell’anno 2017.

I due grafici che seguono mostrano, rispettivamente per gli inquinanti NOx, e PM, le distribuzioni dei confronti delle emissioni in atmosfera delle navi da crociera rispetto alle emissioni del parco veicolare delle prime cinque città portuali europee nella classifica dei porti che hanno subito le maggiori emissioni dei due inquinanti nell’anno 2017.

Emissioni di NOx dalle navi da crociera e dagli autoveicoli nelle città europee, 2017
Emissioni di NOx dalle navi da crociera e dagli autoveicoli nelle città europee, 2017.
Elaborazione su dati T&E.
Emissioni di PM dalle navi da crociera e dagli autoveicoli nelle città europee, 2017
Emissioni di PM dalle navi da crociera e dagli autoveicoli nelle città europee, 2017.
Elaborazione su dati T&E.

In termini aggregati, le emissioni di NOx delle navi di crociera nelle zone ZEE dell’Europa sono risultate pari al 15% del totale delle emissioni delle autovetture circolanti nei paesi europei toccati dalle rotte delle navi.

Spagna e Italia sono in cima alla classifica delle emissioni causate dalle rotte delle navi da crociera lungo le zone ZEE di tali paesi. In particolare, la Spagna subisce, da 172 navi da crociera, circa 27 kt di NOx pari al 26% delle emissioni veicolari dell’intero paese, mentre per le ZEE Italiane, attraversate da 142 navi, sono stati stimati circa 25 kt di emissioni NOx pari al 17% del parco veicolare nazionale.

Al terzo posto dei 50 paesi europei con maggiori emissioni di NOx troviamo la Norvegia ma con un dato in controtendenza rispetto alle prime due, infatti, circa 19 kt di NOx emessi da 110 navi rappresentano il 144% delle emissioni della flotta di autoveicoli circolanti nell’intero paese nel 2017.

Analoghe considerazioni valgono per i risultati dello studio sulle polveri sottili PM. In termini aggregati, le emissioni di PM delle navi da crociera che fanno rotta lungo le zone ZEE dei paesi europei rappresentano il 7% delle emissioni di PM 2.5 del totale delle autovetture di questi paesi. Anche per le polveri sottili, la classifica dei paesi europei maggiormente esposti alle emissioni degli inquinanti vede ai primi posti Spagna, Italia, Grecia, Norvegia e Francia. I dettagli delle stime delle emissioni sono riportati nelle tabelle in appendice al report.